Cilindri Di Sicurezza GEGE

Gege

Gege pExtra è un sistema di chiusura meccanico dotato di un’ulteriore garanzia speciale di protezione contro la duplicazione non autorizzata.
All’interno del profilo della chiave vi è una scanalatura a ramificazione fresata diagonalmente attraverso un apposito utensile di taglio che impedisce tentativi di rottura e manipolazione.


La chiave Gege pExtra è anche antieffrazione (un cilindro di profilo semplice può essere aperto con una chiave particolare ed un martello senza lasciare tracce), grazie ad uno speciale perno centrale.


Gege pExtra accresce lo standard di sicurezza dei cilindri meccanici Gege.
Basato su componenti sperimentati (le sedi stesse, le parti di innesto, i perni), ha un elemento di sicurezza in più: un’ulteriore fresatura del profilo della chiave, eseguita con un apposito strumento ad asse inclinato e, tale soluzione brevettata, rappresenta un’altra garanzia di protezione contro riproduzioni non autorizzate.

I cilindri di sicurezza Gege si distinguono per la molteplicità di opzioni disponibili nei sistemi di
chiavi: a 5, 6 o 7 perni e garantiscono la migliore protezione anti-scansione, ciò grazie alla sovrapposizione del profilo ed ai perni con sede anti-effrazione.

Tutti i cilindri Gege sono resistenti al fuoco, con classe di resistenza T90, e rispettano la normative europea EN1303 con classe dalla 3 – alla 5 e la normativa tedesca DIN 118254 classe 3b.

Gege pExtra è coperto da brevetto fino al 2022.

I cilindri possono essere prodotti in diverse varianti: doppi, singoli, a pomolo, cilindri per mobili, rosette di sicurezza, lucchetti, ecc…

I sistemi Gege permettono numerose varianti e combinazioni e sono comunque compatibili con la filosofia Kaba “Total Access”: il cilindro meccanico Gege pExtra, ad esempio può essere integrato senza alcun problema in un cilindro meccatronico Gege elolegic.
Tecnologia sofisticata, precisione e metodi di produzione all’avanguardia contraddistinguono i componenti di sicurezza Gege. Lo sviluppo dei prodotti avviene attraverso processi di produzione computerizzati ed alle più sofisticate tecnologie, nel rispetto dei requisiti necessari previsti dalla tecnica moderna in materia di sicurezza.